Come funziona Save di Facebook

Sempre più spesso utilizziamo i social network dallo smartphone o dal tablet, ma non sempre è comodo leggere l’articolo interessante segnalato da un nostro amico, o da una delle pagine che seguiamo, mentre siamo in piedi sul bus, o camminiamo per strada. Così l’occasione sfugge e potremmo perderci approfondimenti interessanti.
Una soluzione al problema la mette Facebook, introducendo “Save”. La funzione ‘read it later’ era attesa da tempo, da quando il colosso dei social network, 2 anni fa, acquistò la startup Spool, specializzata in questo servizio.
Così, da qualche giorno è possibile ‘salvare’ i link di nostro interesse, sia da mobile che da fisso.
Come fare? Quando vedete un link potete cliccare sulla freccia in alto a destra nel post, tra le diverse voci troverete “Salva”
Il link è archiviato, lo potrete recuperare, e leggere, in un secondo momento, andando nell’apposita sezione.

La cosa importante da ricordare è che, a differenza di altri servizi di ‘read it later’, dovrete comunque essere connessi a internet per poter recuperare i link salvati.

Ora non avete più scuse per perdervi gli articoli di Sfera Pubblica