Soldi russi

Ieri il sito americano Buzzfeed ha diffuso una registrazione dell’ottobre scorso che fa emergere una presunta trattativa tra un importante collaboratore di Matteo Salvini – tale Gianluca Savoini – e alcuni cittadini russi. L’operazione – si legge – sarebbe servita per far arrivare illegalmente alla Lega 65 milioni di euro. Soldi che sarebbero poi serviti per la campagna elettorale della Lega in vista delle europee.

Segui Jaime su Instagram, Facebook e Twitter

Jaime

Informazioni su Jaime

Non amo descrivermi in una biografia di tre righe. Ho ancora dei principi, io. A meno che tu non voglia pagarmi.