Il video della demolizione del Ponte Morandi

Alle 9.37 l'esplosione che ha demolito la parte rimasta in piedi del Ponte Morandi, crollato il 14 agosto 2018

Dieci mesi dopo il crollo, stamattina il ponte Morandi è stato fatto implodere. A cancellare le pile 10 e 11 del viadotto – circa 20mila metri cubi di materiale – sono serviti 6 secondi e circa 1 tonnellata di esplosivo tra plastico e tritolo.


Il crollo del ponte Morandi era avvenuto lo scorso 14 agosto 2018 e aveva ucciso 43 persone, tra viaggiatori che in quel momento stavano attraversando il viadotto con i propri mezzi e operai al lavoro nella sottostante isola ecologica dell’AMIU, l’azienda municipalizzata per la raccolta dei rifiuti.