Nasce il premio “Giovani comunicatori” realizzato da Agol

Il contest, realizzato con il supporto dell’Agenzia Nazionale Giovani, è dedicato a laureandi e professionisti under 35 del settore della comunicazione. Presentazione ufficiale il 25 marzo alle 18,30 al Circolo Canottieri Aniene di Roma.

Un contest innovativo realizzato dai giovani e per i giovani con il sostegno di importanti aziende e istituzioni e mirato a premiare con stage e borse di studio laureandi e professionisti che operano nel mondo della comunicazione e delle relazioni istituzionali. E’ la carta d’identità del primo premio “Giovani comunicatori” realizzato da Agol –  network di professionisti della comunicazione e del Public Affairs nato a Marzo 2014 con l’obiettivo di favorire il rinnovamento della leadership manageriale del nostro Paese attraverso il dialogo intergenerazionale.

Il contest è supportato da Coca Cola Italia e patrocinato da Agenzia Nazionale per i giovani, Ferpi, Manager Italia e può contare sul contributo di importanti partner quali: Tim, Gtech-Lottomatica, Agi, Gruppo Industriale Maccaferri, Edison, Zètema, Edelman,

Il contest sarà articolato in 5 categorie: Eventi, Advertising, Media Relations, Lobbying e comunicazione politica, e in 2 fasce di partecipanti (“University” dedicata ai laureandi e “Young” per i giovani professionisti under 35 del marketing e della comunicazione). Non mancherà un premio speciale per la carriera dedicato ad un nome storico nel mondo della comunicazione.

Si concorre al premio caricando sul sito www.premioagol.it un progetto in una singola categoria che sarà poi vagliato dal comitato scientifico, formato da professionisti delle aziende partner che valuteranno non solo la creatività e la rispondenza al bando ma anche e soprattutto la concreta fattibilità dell’elaborato.

I vincitori saranno infatti chiamati a realizzare concretamente il loro piano nelle aziende che supportano il contest; un’occasione ghiotta per entrare nel mondo del lavoro interfacciandosi con importanti protagonisti del settore.

“I giovani sono Il grande patrimonio del nostro paese da valorizzare concretamente. Con questo progetto AGOL vuole offrire loro l’opportunità di mettersi in gioco attraverso le proprie idee e competenze, entrando in contatto con i maggiori esperti italiani nel mondo del marketing e della comunicazione – ha affermato Pierangelo Fabiano. Presidente di AGOL – Siamo orgogliosi di aver raccolto l’adesione di partner così prestigiosi grazie ai quali il contest non sarebbe stato possibile e siamo sicuri che i concorrenti sapranno offrire un contributo di alto livello alle aziende nelle quali lavoreranno”

“La comunicazione rappresenta ormai un aspetto fondamentale nelle realtà aziendali, soprattutto in un’epoca in cui il ruolo del canali digitali e del social networking è diventato preponderante.  Per questo è importante poter dialogare e dare spazio ad una nuova classe di giovani comunicatori capaci di interpretare i cambiamenti dei mercati in cui operano e di stare al passo coi tempi. Coca-Cola ha da sempre un’attenzione particolare verso le giovani generazioni, non solo attività di intrattenimento legate alla musica o allo sport, ma anche con iniziative che hanno l’obiettivo di sviluppare capacità imprenditoriali di eccellenza” – afferma Vittorio Cino, Direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali Coca-Cola Italia  – “L’Associazione AGOL è una piattaforma ideale per mettere in evidenza le creatività e le competenze dei giovani professionisti.”

Il Presidente

Pierangelo Fabian

Laura Petringa

Informazioni su Laura Petringa

Addetta stampa, parte dalla finanza e passa poi nel turbinìo del mondo politico. Redattrice viaggi di Libero.it, tornata alla passione originaria si occupa ora di eventi, teatro, musica e arte: le sue passioni. Sommelier, è amante del buon cibo e della moda in tutte le sue forme.