Venezia troppo cara per la Mostra del Cinema

Pubblicato il da

Mostra del cinema di Venezia

Volete prendere parte all’evento dell’anno? “Solo” 530 euro a notte. Ecco quanto vi costa una camera d’albergo nella Serenissima.

Venezia riconferma  la propria anima glamour inaugurando la 71° edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica con ospiti illustri del cinema mondiale. Assieme ai VIP approdano però in Laguna anche molti turisti e curiosi a caccia di autografi, facendo lievitare i prezzi negli hotel veneziani e non solo. Per l’occasione l’Osservatorio trivago ha analizzato lo status dei prezzi a Venezia nei giorni dell’evento quando una camera in hotel 5* costa in media 535€ a notte, ma se ci si sposta di qualche chilometro da Piazza San Marco si può risparmiare anche il 58% nella stessa categoria.

I prezzi a Venezia sono sempre tra i più alti d’Italia ma anche d’Europa, questo per il fascino romantico che contraddistingue la città lagunare e che ogni giorno riempie i suoi campi e campielli di turisti da tutto il mondo. Un periodo di maggior afflusso è legato però alla Mostra Internazionale del Cinema che vede prenotati, con mesi d’anticipo, anche gli hotel fuori città con listini che superano i 530€ a notte. Per capire però cosa succede con i prezzi nelle strutture venete in quei giorni, trivago ha studiato l’andamento delle tariffe dal 27 agosto al 6 settembre in un raggio di 20 chilometri dal centro di Venezia, e registrato un sensibile risparmio (58%) se si prenota un hotel 4* a 5-10km di distanza, arrivando a un -68% se ci si allontana fino a 20km.

Ecco quindi che prendere parte al red carpet si può, facendo magari un piccolo sacrificio in più e prenotando a qualche chilometro di distanza. La Mostra, tra l’altro, avviene in piena stagione estiva, ed ecco quindi che molti turisti stranieri ignari dell’evento potrebbero trovare prezzi da urlo e rinunciare così a visitare  una delle più belle città del mondo. Anche questo è Venezia.

ipse dixit

Alfano parla di carcere per chi sceglie l’utero in affitto. Ma il ministro lo sa che in Italia questa pratica è già vietata dalla legge 40? continua

Monica Cirinnà, relatrice del ddl sulle unioni civili
21 aprile 2015 | Giovedì 23 aprile – ore 18,00 Libreria Ibs Via Nazionale, 254 – Roma Presentazione del libro “Il Creasogni” di Simone...