La Terza Guerra Mondiale, secondo Papa Francesco

Pubblicato il da

Fa un po’ impressione che debba essere Jose Mario Bergoglio a notare lo scenario da Terza Guerra Mondiale. In un quadro affollato da pensatori, o presunti tali, sul piano internazionale nessuno si era spinto a un’analisi tanto “spietata”, seppur mitigata dalla considerazione che il conflitto si sta svolgendo a capitoli.

Nell’intervista in questione il Pontefice argentino ha attribuito a un “generico qualcuno” tale riflessione, ma è di fatto lui a pronunciare queste parole. Papa Francesco ha mostrato quella lucidità di analisti, sinora sconosciuta ad altre personalità con un ruolo di rilievo nel panorama intellettuale e soprattutto politoco.

Inutile aggiungere argomenti alla evidente complessità dello scacchiere internazionale. L’Iraq e la Siria sono ormai due Paesi inesistenti, così come la Libia. In Ucraina spirano gelidi venti di guerra, che porterebbe un ulteriore elemento di terrore: il coinvolgimento della Russia e dunque uno scenario da guerra mondiale senza nemmeno la “suddivisione in capitoli” indicata da Papa Francesco.

Vista così, sembra quasi che Bergoglio abbia detto una banalità, perché con tanti conflitti nel mondo è ovvio affermare che siamo in una terza guerra mondiale “a parti”. D’altra parte sorprende la totale assenza di una simile riflessione fatta magari da chi (per lavoro) ha il compito di analizzare le problematiche sociali e geopolitiche.

La leggendaria figura dell’intellettuale “prestato alla politica” (anche solo nel ruolo di consigliere) esce a brandelli, riecheggiando la tragica conferma della “fine” di un ruolo, che pure dovrebbe essere centrale. La sensazione generale è che le leadership internazionali abbiano assunto un modello “social network”: la navigazione nel presente, senza nemmeno fare un passo nel futuro prossimo.

Andando indietro di qualche anno, l’esempio principale è rappresentato dalle Primavere arabe, salutate con fragorose urla di giubilo. Ma in quel frangente nessuno, almeno nell’inner circle dei consulenti politici, ha immaginato la necessità di dover osservare con attenzione  un processo complesso, come la ricostruzione di un tessuto democratico per un Paese proveniente da decenni di dittature.

Così di cecità in cecità, siamo giunti alla dissoluzione di fatto della Libia, alla disintegrazione di Iraq e Siria, e al conseguente ingrossamento delle fila dell’Isis. Perché è bene ricordare che il gruppo, prima di proclamarsi un Califfato, era solo un manipolo dipoli  miliziani rinnegato addirittura da al Qaeda. Mentre ora costringe l’occidente a manovre spericolate come la fornitura di armi ai peshmerga curdi.

  • umar shetty

    Vuoi acquistare un rene o vuoi vendere la tua
    rene? Sei tu
    Cercando un’opportunità per vendere il tuo rene per soldi
    A causa della rottura finanziaria e non sai cosa fare
    Fai, allora contattaci oggi e ti offriamo bene
    Quota di denaro per il tuo rene. Mi chiamo Doctor UMAR
    Sono un nefrologo presso la Clinica UMAR. La nostra clinica è
    Specializzato in chirurgia renale e ci occupiamo anche
    L’acquisto e il trapianto di reni con
    Donatore corrispondente.
    Siamo in India, Turchia, Nigeria, Stati Uniti, Malesia, Dubai, Kuwait
    Se sei interessato a vendere o acquistare i reni, non fatelo
    Non esitate a contattarci via e-mail.
    Email: doctorumarclinic@gmail.com

    Cordiali saluti
    DR UMAR.

  • Gerd Adamd

    Vuoi vendere il tuo rene? Sei tu
    Alla ricerca di un’opportunità per vendere il tuo rene per soldi
    A causa della crisi finanziaria e non sai cosa fare
    Fai, quindi contattaci oggi e ti offriremo il bene
    Quantità di soldi per il tuo rene Mi chiamo Doctor GERD
    Sono un nefrologo presso la clinica GERD. La nostra clinica è
    Specializzato in chirurgia renale e trattiamo anche
    L’acquisto e il trapianto di reni con
    Donatore corrispondente
    Siamo situati in India, Turchia, Nigeria, Stati Uniti, Malesia, Dubai, Kuwait, Asia
    Se sei interessato alla vendita o all’acquisto di reni, per favore non farlo
    Non esitate a contattarci tramite e-mail.
    Email: doctorgerdclinic@gmail.com

    Cordiali saluti
    DR GERD.

ipse dixit

Alfano parla di carcere per chi sceglie l’utero in affitto. Ma il ministro lo sa che in Italia questa pratica è già vietata dalla legge 40? continua

Monica Cirinnà, relatrice del ddl sulle unioni civili
21 aprile 2015 | Giovedì 23 aprile – ore 18,00 Libreria Ibs Via Nazionale, 254 – Roma Presentazione del libro “Il Creasogni” di Simone...