La ‘vera’ lettera di Grillo e Casaleggio a Renzi

Pubblicato il da

Grillo e Casaleggio come Totò e Peppino…

«Signor Renzi veniamo noi con questa mia addirvi una parola che che che scusate se sono poche ma ottanta euro; noi ci fanno specie che questanno c’è stato una grande morìa d’elettori come voi ben sapete.: questa moneta servono a che voi ci con l’insalata consolate dai dispiacere che avreta perché dovete incontrare nostro nipote luigino che gli zii che siamo noi medesimo di persona vi mandano questo [la legge elettorale] perché il giovanotto è cittadino che studia che si deve prendere una laura che deve tenere la testa al solito posto cioè sul collo.;.; Salutandovi indistintamente i cugini Kaponi (che siamo noi i Cugini Kaponi)»

ipse dixit

Alfano parla di carcere per chi sceglie l’utero in affitto. Ma il ministro lo sa che in Italia questa pratica è già vietata dalla legge 40? continua

Monica Cirinnà, relatrice del ddl sulle unioni civili
21 aprile 2015 | Giovedì 23 aprile – ore 18,00 Libreria Ibs Via Nazionale, 254 – Roma Presentazione del libro “Il Creasogni” di Simone...