La crisi pagata dai trentenni

Pubblicato il da

C’è un grafico molto interessante che circola da qualche giorno sui social network. Mostra il reddito relativo dei 30enni rispetto al reddito medio. I dati sono stati raccolti e presentati da Filippo Teoldi su lavoce.info.

Il reddito relativo dei 30enni rispetto al reddito medio

Il reddito relativo dei 30enni rispetto al reddito medio

Chi è nato nel 1947, e quindi ha trent’anni nel 1977, guadagnava circa il 10 per cento in più del salario medio dell’intera popolazione. Questo premio si assottiglia notevolmente già per i trentenni nel 1984, i quali guadagnavano poco meno del 3 per cento in più della media, e si azzera quasi completamente per i trentenni nel 1991. Dopodiché crolla. Chi nasce nel 1980 arriva ai trenta anni guadagnando il 12 per cento in meno del reddito medio dell’intera popolazione. E, fortunatamente, non abbiamo ancora a disposizione dati più recenti…

Il grafico realizzato sulla base dei dati forniti dalla Banca d’Italia viene ripreso anche da Mauro Munafo su l’Espresso e Francesco Cancellato su Linkiesta. Vi invitiamo a leggerli.

ipse dixit

Alfano parla di carcere per chi sceglie l’utero in affitto. Ma il ministro lo sa che in Italia questa pratica è già vietata dalla legge 40? continua

Monica Cirinnà, relatrice del ddl sulle unioni civili
21 aprile 2015 | Giovedì 23 aprile – ore 18,00 Libreria Ibs Via Nazionale, 254 – Roma Presentazione del libro “Il Creasogni” di Simone...