Cosa succederebbe se i protagonisti di un film horror fossero anche intelligenti?

Avete presente quando, guardando un film horror, avete la sensazione che i protagonisti siano degli emeriti idioti? Quando, per capirci, sono inseguiti dal cattivo di turno e salgono al piano superiore della propria casa, anziché fuggire dalla porta d’ingresso; oppure quando esplodono un colpo di pistola, nel finale, anziché due per esser certi che il cattivo sia effettivamente morto (che poi non è mai morto, si sà, diamine!); o ancora quando si fermano in quella strada isolata dove nessun sano di mente si sognerebbe mai di fermarsi? Ecco, ora immaginate un film diverso. Uno in cui i protagonisti sono “intelligenti” e guardate il risultato: