Artisti di strada nel segno di Fellini

Il 5 ottobre quarantacinque fra musicisti, attori e artisti di strada offriranno uno spettacolo di piazza trasformando Ponte Milvio e il piazzale antistante la Torretta Valadier in un grande e bizzarro parco all’aperto per grandi e piccini. L’idea, che prende spunto dall’amarcord felliniano, ha un accattivante “8 strade e ½” come titolo ed è realizzato a vent’anni di distanza dalla scomparsa del regista italiano che conquistò quattro premi Oscar, Federico Fellini, appunto.

Ideato dall’Associazione Culturale “Movimento Comico” e sotto la direzione artistica di Anna Rizzi e Fabio Cicchiello, lo spettacolo avrà inizio alle 15 e 30 con la parata “E’ arrivato Zampanò”, inscenata dalla compagnia “Materiaviva” che, accompagnata dai venti musicisti della “Titubanda”, passeggerà accompagnata dai suoni della fanfara e dalle musiche di Nino Rota.

Poi, fino alle 18 e 30, il capocomico Zampanò darà il “la” a spettacoli di giocoleria, funambolismo, magia, clown, musica, contorsionismo, acrobalance, fachirismo e fuoco. E tutt’intorno statue viventi fantasticate con personaggi dei film di Fellini. Infine, la parata di chiusura, al termine di un pomeriggio che, per lo meno a chi ha scavalcato gli “anta”, ricorderà film di Federico Fellini come “La Strada” e “I Clown”.

Le manifestazioni fanno parte delle iniziative culturali del XV Municipio.