Artisti di strada nel segno di Fellini

Pubblicato il da

Il 5 ottobre quarantacinque fra musicisti, attori e artisti di strada offriranno uno spettacolo di piazza trasformando Ponte Milvio e il piazzale antistante la Torretta Valadier in un grande e bizzarro parco all’aperto per grandi e piccini. L’idea, che prende spunto dall’amarcord felliniano, ha un accattivante “8 strade e ½” come titolo ed è realizzato a vent’anni di distanza dalla scomparsa del regista italiano che conquistò quattro premi Oscar, Federico Fellini, appunto.

Ideato dall’Associazione Culturale “Movimento Comico” e sotto la direzione artistica di Anna Rizzi e Fabio Cicchiello, lo spettacolo avrà inizio alle 15 e 30 con la parata “E’ arrivato Zampanò”, inscenata dalla compagnia “Materiaviva” che, accompagnata dai venti musicisti della “Titubanda”, passeggerà accompagnata dai suoni della fanfara e dalle musiche di Nino Rota.

Poi, fino alle 18 e 30, il capocomico Zampanò darà il “la” a spettacoli di giocoleria, funambolismo, magia, clown, musica, contorsionismo, acrobalance, fachirismo e fuoco. E tutt’intorno statue viventi fantasticate con personaggi dei film di Fellini. Infine, la parata di chiusura, al termine di un pomeriggio che, per lo meno a chi ha scavalcato gli “anta”, ricorderà film di Federico Fellini come “La Strada” e “I Clown”.

Le manifestazioni fanno parte delle iniziative culturali del XV Municipio.

ipse dixit

Alfano parla di carcere per chi sceglie l’utero in affitto. Ma il ministro lo sa che in Italia questa pratica è già vietata dalla legge 40? continua

Monica Cirinnà, relatrice del ddl sulle unioni civili
21 aprile 2015 | Giovedì 23 aprile – ore 18,00 Libreria Ibs Via Nazionale, 254 – Roma Presentazione del libro “Il Creasogni” di Simone...