Francesco De Gregori nell’intervista al “Corriere”

“Il mio amore per l’Italia, e per gli italiani, non è in discussione. Sono stato berlusconiano solo per trenta secondi in vita mia: quando ho visto i sorrisi di scherno di Merkel e Sarkozy”.

Leggi qui l’intervista completa.