Monti minaccia la crisi di governo

“Il governo Letta ha iniziato bene, ma la sua missione, trasformare l’Italia in un Paese competitivo e capace di crescere richiede riforme radicali. Queste non potranno essere decise e realizzate senza una grande e genuina unità di intenti, non solo all’interno del governo ma anche fra i partiti che hanno dato vita alla grande coalizione. Senza un cambio di marcia, non riteniamo di poter contribuire a lungo a sostenere una coalizione affetta da crescente ambiguità”.