Brasile: il pestaggio di un giornalista da parte della polizia

Pubblicato il da

Il pestaggio di un giornalista da parte della polizia brasiliana

In questi ultimi giorni, in Brasile, una serie di violente proteste hanno invaso diverse città del paese.

Tra i motivi che hanno fatto scoppiare le proteste c’è l’aumento del 10% dei biglietti di bus e metropolitane, un’inflazione che corre al ritmo del 6,5% annuo e le spese, sempre più esorbitanti, che il paese guidato dal presidente Dilma Rousseff sta sostenendo per la costruzione delle infrastrutture necessarie ad ospitare i campionati mondiali di calcio del prossimo anno.

Nel corso delle varie manifestazioni, la polizia ha assunto una linea sempre più dura contro i manifestanti, utilizzando lacrimogeni e pallottole di gomma. Negli scontri sono rimasti feriti anche passanti e giornalisti.

Una delle testimonianze video di tale escalation di violenza è rappresentata da questo filmato che riprende il pestaggio del giornalista brasiliano, Pedro Ribeiro Nogueira, da parte di otto agenti di polizia durante una protesta che stava seguendo a San Paolo Martedì scorso.

fonte: “Protests Expand in Brazil, Fueled by Video of Police Brutality” By Robert Mackey

ipse dixit

Alfano parla di carcere per chi sceglie l’utero in affitto. Ma il ministro lo sa che in Italia questa pratica è già vietata dalla legge 40? continua

Monica Cirinnà, relatrice del ddl sulle unioni civili
21 aprile 2015 | Giovedì 23 aprile – ore 18,00 Libreria Ibs Via Nazionale, 254 – Roma Presentazione del libro “Il Creasogni” di Simone...