17 maggio 1972, 41 anni fa l’omicidio Calabresi

Il 17 maggio del 1972, alle 9,15 del mattino, fu assassinato con due colpi di pistola sotto casa sua a Milano, il commissario Luigi Calabresi. Il commissario pagò con la vita la campagna di denigrazione promossa contro di lui da quanti lo ritenevano responsabile della morte dell’anarchico Pinelli.