Il ritrovamento del corpo di Aldo Moro, 9 maggio 1978 [Video e foto]

Il 16 marzo 1978, giorno del varo del quarto governo Andreotti, che chiudeva una lunga crisi politica con l’ingresso del Pci nella maggioranza, Aldo Moro fu rapito a Roma, in via Fani, da un commando delle Brigate rosse che massacrò gli uomini della sua scorta.
Nonostante gli autorevoli appelli alla clemenza e all’azione delle forze di pulizia, l’epilogo del sequestro fu dei più drammatici. Il cadavere dello statista fu fatto rinvenire dalle BR il 9 maggio 1978 nel portabagagli di un’auto in via Caetani a Roma (Qui la storica foto scattata da Rolando Fava).