Il viceministro Fassina, parlando il 5 marzo

“Noi non siamo disponibili a sostenere un governo con il Pdl, lo consideriamo incompatibile per noi sul terreno della ricostruzione morale che deve avvenire nel Paese. Se da Grillo non c’è disponibilità a sostenere un governo presieduto da chi è arrivato primo alle elezioni, a quel punto, è inevitabile arrivare a un altro passaggio elettorale»”.