Gian Paolo Vanoli, referente del MoVimento 5Stelle su Ambiente e Salute

Pubblicato il da

“I vaccini ti fanno diventare gay?
Sì. Quando il vaccino viene introdotto nel bambino, questo poi cresce e cerca di trovare una propria personalità, e se questa viene inibita dal mercurio o dalle sostanze vaccinali che si introducono nel cervello diventa gay. Il problema lo sentiremo soprattutto nelle prossime generazioni, perché quando abbiamo un omosessuale che genera una figliolanza questi si porteranno dietro il DNA dell’ammalamento del genitore. Perché l’omosessualità è una malattia, anche se l’OMS ha deciso che non lo è. Chissenefrega! La realtà è che è così. Ogni vaccinazione produce omosessualità, perché impedisce la formazione della personalità. È una microforma di autismo, se vogliamo. Lei vedrà quanti omosessuali ci saranno nelle prossime generazioni, sarà un disastro.” Gian Paolo Vanoli “referente del M5Stelle su Ambiente e Salute”

Fonte: CHI C’È DENTRO I MEETUP GRILLINI, Di Matteo Lenardon, vice.com

Aggiornamento del 22 marzo 2013. Riceviamo e pubblichiamo il commento del Consigliere Comunale M5S Milano, Mattia Calise, in merito alla frase di Gian Paolo Vanoli pubblicata ieri.

Gentile Redazione,

apprendiamo dai nostri attivisti di tutta Italia dell’articolo “Chi c’è dentro i meetup grillini” pubblicato sul vostro blog in data 21 marzo 2013 con il link http://www.vice.com/it/read/in…

Precisiamo innanzitutto che il meetup è una piattaforma di libero accesso che non coincide con il MoVimento 5 Stelle.

Ci corre l’obbligo inoltre di avvisare voi e i vostri lettori del fatto che il sig Vanoli ha nella sua intervista rilasciato dichiarazioni che nulla hanno in comune con i principi, le idee e il programma del M5S. In particolare troviamo molto offensiva la parte in cui viene definita l’omosessualità una malattia. Tali affermazioni contrastano radicalmente con quanto più volte il M5S ha dichiarato a riguardo attraverso i suoi portavoce.

Non ci sembra corretto che il pensiero isolato di una persona, che si autoattribuisce un ruolo che nessuno gli ha mai affidato, nè a Segrate nè altrove, possa essere confuso con quello di un gruppo che da anni lavora al fianco di professionisti per elaborare percorsi virtuosi sul territorio.

Certi che una smentita, che arriva direttamente dai portavoce di Milano e della Lombardia, troverà nelle pagine del vostro blog uno spazio di rilievo almeno pari all’articolo su citato,

salutiamo e ringraziamo cordialmente.

Il Consigliere Comunale M5S Milano,

Mattia Calise

e i Consiglieri Regionali M5S Lombardia

Silvana Carcano,

Stefano Buffagni,

Eugenio Casalino,

Gianmarco Corbetta,

Andrea Fiasconaro,

Giampiero Maccabiani,

Paola Macchi,

Iolanda Nanni,

Dario Violi

ipse dixit

Alfano parla di carcere per chi sceglie l’utero in affitto. Ma il ministro lo sa che in Italia questa pratica è già vietata dalla legge 40? continua

Monica Cirinnà, relatrice del ddl sulle unioni civili
21 aprile 2015 | Giovedì 23 aprile – ore 18,00 Libreria Ibs Via Nazionale, 254 – Roma Presentazione del libro “Il Creasogni” di Simone...