Il discorso del nuovo papa Francesco, Jorge Mario Bergoglio

“Fratelli e sorelle buona sera. Voi sapete che il dovere del conclave era dare un vescovo a Roma. I miei fratelli cardinali sono andati a prenderlo quasi alla fine del mondo.
Vi ringrazio dell’accoglienza. E prima di tutto vorrei fare una preghiera per il nostro vescovo emerito Benedetto XVI. Recita delle preghiere del Padre nostro e dell’Ave maria.

Cominciamo il nostro cammino, vescovi e popoli, il cammino della chiesa di Roma che presiede nella carità tutte le chiese, un cammino di fratellanza, amore e fiducia tra noi. Ognuno per l’altro. Preghiamo per tutto il mondo. Perché ci sia una grande fratellanza.

Vorrei che questo cammino di chiesa che oggi cominciamo e in cui mi aiuterà il cardinale vicario nell’evangelizzazione di questa bella città. Adesso vorrei dare la benedizione. Vi chiedo un favore. Prima che il vescovo benedica il popolo vorrei una benedizione del popolo per il vescovo.

Facciamo in silenzio questa preghiera per me”.