Accordo sul fondo salva-spread

Questa notte i ministri economici dell’Eurogruppo hanno deciso le procedure di attuazione del fondo salva spread. Sarà la Banca centrale europea a far da braccio operativo all’Esm, il fondo salva Stati da cui verranno prese le risorse necessarie. Oggi riunione dei ministri economici di tutti i 27 paesi
della Comunità.